SFORMATO DI RISO CON POLPETTE

Inviato da admin 30/06/2016 0 Commenti RICETTE,

Ricetta per preparare un piatto unico molto semplice che è anche molto carino da presentare in tavola, infatti faremo lo sformato di riso nella tortiera per ciambelle e poi riempiremo la parte centrale di polpettine, un piatto perfetto per i bambini.

 

Ingredienti

  • Riso 350g
  • 1 bustina di zafferano
  • Burro 50g
  • Olio Extravergine di Oliva Gabro
  • Sedano, carota, cipolla e basilico
  • Vino bianco
  • Brodo vegetale
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • Carne macinata 300g
  • 2 uova
  • Pangrattato
  • Sale e pepe fino q.b.

 

Preparazione

 

In un tegame mettete il burro e il trito di sedano, carota e cipolla, sale e pepe, quando le verdure saranno appassite aggiungete un bicchiere di vino bianco e quando sarà evaporato mettete anche il riso e fatelo insaporire.

Aggiungete 1 mestolo di brodo caldo per far cuocere il riso e ripetete l’operazione fino a quando il riso sarà cotto, aggiungete il brodo solo quando quello che avete messo precedentemente sarà stato assorbito dal riso. Unite una bustina di zafferano e continuate a mescolare.

Quando il riso sarà cotto toglietelo dal fuoco e incorporate una noce di burro e 2 cucchiai di parmigiano. Mescolate e poi imburrate una tortiera per ciambelle e spolveratela con del pangrattato oppure rivesti tela con la carta da forno, versate il riso e mettetelo in forno preriscaldato a 200 gradi per 20 minuti.

Nel frattempo preparate le polpettine, sbattete le uova con il sale e aggiungete la carne macinata, mescolate e unite il pangrattato, il parmigiano grattugiato e il basilico tritato, impastate bene e se il composto è troppo liquido aggiungete un po’ di pangrattato. Formate delle palline grandi quanto delle noci e friggetele in una padella con l’ Olio Extravergine di Oliva Gabro.

Quando saranno pronte, ponetele in un piatto con della carta assorbente per far perdere l’olio in eccesso. Mettete il riso in un piatto da portata rotondo e disponete al centro le polpettine fritte e decorate con qualche foglia di basilico o di salvia.

 

 

 

Lascia un commento